Adnkronos - Durante la pandemia, 1 italiano su 4 davanti alla tv più di 6 ore al giorno* - Axess PR
Loading
Adnkronos - Durante la pandemia, 1 italiano su 4 davanti alla tv più di 6 ore al giorno* - Axess PR  adnkronos

Monza, 18 maggio 2020 – Una vera e propria INFODEMIA quella generata negli italiani dall’annuncio, lo scorso 21 febbraio, dei primi casi accertati di positività al Covid-19 in Lombardia e in Veneto. “Un italiano su quattro (13,9 milioni, 23%) a marzo 2020 – spiega Dario Francolino, Fondatore e Presidente di Axess Public Relations – è rimasto “incollato” alla TV per seguire l’emergenza Coronavirus. Centinaia di notizie riversate in modo ansiogeno e commentate da medici spesso in disaccordo tra loro e da politici in lotta per tentare di guadagnare manciate di consenso con cambi ripetuti di opinioni che hanno disorientato e confuso non poco l’opinione pubblica. Un disastroso, per certi versi, effetto “Babele” che ha informato tanto ma spesso solo a valanga l’opinione pubblica, non concentrandosi troppo sulle informazioni veramente essenziali per sopravvivere alla pandemia. Tante parole, poche infografiche e probabilmente zero strategia ed elaborazione di uno storytelling puntuale ma empatico e rigoroso. La fase 2, che comincia ufficialmente oggi, deve ora necessariamente basarsi su un solido percorso narrativo e di comunicazione, in grado di comunicare in maniera ordinata ai cittadini i comportamenti più idonei da adottare per convivere con un virus dalla pericolosità e velocità di replicazione ancora micidiali e mobilitarli all’azione”.

CONDIVIDI

INIZIAMO A LAVORARE

PARLACI DEL TUO PROGETTO

Contattaci