APMARR: In Calabria il 71,4% delle persone con malattie reumatiche è costretto ad abbandonare il proprio lavoro - Axess PR
Loading
APMARR: In Calabria il 71,4% delle persone con malattie reumatiche è costretto ad abbandonare il proprio lavoro - Axess PR  APMARR Calabria 25 gennaio 2020 9e6e36c1b45bf36e349d73f654ee359a

Catanzaro, 24 gennaio 2020 – In Calabria più di 7 persone su 10 affette da malattie reumatiche, a causa del dolore generalizzato e spesso forte, sono costrette a dover abbandonare il proprio lavoro o a ridurre in maniera significativa l’attività lavorativa. Circa la metà dei pazienti (42,8%) non conosce il proprio grado di invalidità e quasi 6 su 10 non sono informati sulle agevolazioni, i diritti e i benefici previsti dalle leggi n° 68/99 (Categorie protette collocamento) e n° 104/92. La Calabria è la quinta regione italiana meno informata sulle suddette leggi e il 10% dei calabresi (200 mila persone circa) convive con una patologia reumatica.

CONDIVIDI

INIZIAMO A LAVORARE

PARLACI DEL TUO PROGETTO

Contattaci