APMARR: In Sardegna l'80% delle persone con malattie reumatiche è costretto ad abbandonare il proprio lavoro - Axess PR
Loading
APMARR: In Sardegna l'80% delle persone con malattie reumatiche è costretto ad abbandonare il proprio lavoro - Axess PR  Convegno La Reumatologia in Sardegna luci e ombre eced788ecc21b56266e139bb28f34250

Cagliari, 15 ottobre 2019 – In Sardegna, in 8 casi su 10, le persone affette da patologie
reumatologiche sono costrette, a causa della malattia, a dover abbandonare il proprio lavoro e/o a
ridurre la propria attività lavorativa. Più della metà dei pazienti (50,9%) non ha mai fatto una visita
per il riconoscimento del proprio grado di invalidità o non lo conosce. Il 66,7% (7 persone su 10)
non conosce le agevolazioni, i diritti e i benefici previsti dalle leggi n°68/99 (Categorie protette
collocamento) e n°104. Sono questi alcuni dei dati più interessanti dell’indagine APMARRWeResearch
“Vivere con una malattia reumatica”, con focus specifico sulla situazione della
Sardegna, presentati oggi durante il convegno “La reumatologia in Sardegna: luci e ombre” presso
il T Hotel di Cagliari. Il 10% dei sardi (160mila persone circa) convive con una patologia reumatica.

CONDIVIDI

INIZIAMO A LAVORARE

PARLACI DEL TUO PROGETTO

Contattaci